Il Grammy Awards 2022 è probabile che vengano posticipati a causa dell'aumento dei casi di COVID-19 e dei timori sulla variante Omicron. La Recording Academy potrebbe rinviare gli attesissimi Grammy Awards per il secondo anno consecutivo.



Sebbene non ci sia stato alcun annuncio ufficiale in merito, una fonte vicina alla questione ha affermato che sembra probabile.





La 64a cerimonia annuale dei Grammy Awards è originariamente prevista per il 31 gennaio 2022 presso la Crypto.com Arena di Los Angeles. Ma ora sembra che potrebbe essere spostato a un'ulteriore data poiché c'è stato un enorme picco nei casi di COVID-19.

È probabile che i Grammy Awards 2022 vengano posticipati a causa dell'aumento dei casi di COVID-19 e dei timori di Omicron



La cerimonia di premiazione sarà ospitata dal comico sudafricano Trevor Noah, che anche l'anno scorso si è assunto la responsabilità dell'ospite.

I Grammy Awards premiano le migliori registrazioni, composizioni e artisti dell'anno di ammissibilità. I candidati per quest'anno sono stati rivelati in precedenza attraverso un live streaming virtuale.

I candidati ai Grammy Awards 2022 sono stati annunciati martedì 23 novembre. A guidare il gruppo di nomination c'è il musicista e bandleader americano Jon Batiste, che ha ricevuto 11 nomination tra cui Album of the Year, Record of the Year, Best R&B Album, Best Jazz Instrumental Album, tra gli altri.

I prossimi nella lista delle nomination sono Doja Cat, H.E.R. e Justin Bieber che hanno ricevuto otto nomination ciascuno. Seguono Billie Eilish e Olivia Rodrigo con sette nomination ciascuna.

Ebbene, questa non sarebbe la prima volta che i Grammy vengono rinviati a causa della pandemia di coronavirus.

La cerimonia dei Grammy Awards dell'anno scorso, originariamente prevista per il 31 gennaio, è stata posticipata al 14 marzo a causa di un'ondata di casi di covid a Los Angeles.

I produttori hanno quindi citato il motivo del rinvio dell'evento come il deterioramento della situazione COVID a Los Angeles.

Non solo la data, ma anche la sede è stata cambiata dallo Staples Center al vicino Los Angeles Convention Center. Questa modifica è stata apportata per ridurre il numero di spettatori alla cerimonia.

Fulwell 73 Productions sono i produttori della trasmissione televisiva della cerimonia di premiazione. Ben Winston, Jesse Collins e Raj Kapoor sono i produttori esecutivi mentre Jeannae Rouzan Clay è il co-produttore esecutivo.

Hamish Hamilton, succeduto a Louis J. Horvitz come regista lo scorso anno, tornerà come regista per il secondo anno.

Bene, per ora, dobbiamo solo incrociare le dita fino a quando non arriverà un annuncio ufficiale sugli imminenti Grammy Awards 2022 da parte degli organizzatori.

Condivideremo gli ultimi aggiornamenti sui prossimi Grammy Awards 2022. Aggiungi questo spazio ai preferiti e rimani connesso!